Relatori 2019 – Barale e Buchignani

Chiara Barale e Viviana Buchignani

“Montessori per tutti”

Chiara Barale: da piccola volevo fare il pompiere perché adoravo l’idea di arrampicarmi su per quelle scale ripidissime e lunghissime e salvare vecchiette, bambini, cani e gatti.

Non sono diventata pompiere, mi sono laureata in architettura e dopo anni di progettazione ho capito che quei bambini che volevo salvare erano il mio vero interesse.

[Ho abbandonato la progettazione per dedicarmi alla promozione di laboratori di architettura per giovani perché convinta che la capacità di lettura dell’ambiente educante può influenzare positivamente lo sviluppo. ] E’ stato l’incontro con il metodo Montessori che mi ha completato come insegnate. Ora insegno (con la mia collega Viviana) in una classe prima a metodo Montessori della scuola Primaria statale Dante Alighieri. Sono un’insegnate e mi sento anche un po’ pompiere che invece di spegnere le fiamme alimenta il fuoco dell’apprendimento.

Viviana Buchignani: Fin da piccola volevo fare la maestra di sostegno anche se i professori delle Medie mi sconsigliavano la scelta di una scuola come le Magistrali dove l’italiano fa da padrone in quanto ero molto più portata per la matematica e le materie scientifiche. Nonostante tutto ho inseguito e creduto nella mia vocazione, mi sono prima diplomata, ho superato poi il concorso magistrale e dopo anni di supplenze ho preso la specializzazione del sostegno e finalmente sono entrata di ruolo. Quando sono diventata mamma mi sono avvicinata al Metodo Montessori, in particolare del Metodo mi piace il rispetto che ha dello sviluppo del bambino. L’anno scorso ho frequentato il corso della didattica Montessori e ho fatto la scelta, dolorosa, di lasciare il sostegno. Oggi insegno, con la mia collega Chiara, in una classe prima a metodo Montessori della scuola primaria Dante Alighieri dell’I.C. Lucca centro storico. Sono felice di questa esperienza perchè sto toccando con mano la vera inclusione, nella nostra classe i bambini sono i protagonisti e ognuno apprende seguendo serenamente i propri ritmi.

#montessori #educazioneesviluppo #impariamotutti #insegnareconrispetto #ilbellodicrescere

Condividi con i tuoi amici....Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *